14 dicembre 2008

B)ea)T Man Walking

Dove cazzo vai, così fulmineo?
E anche tu, dove porti quel vagone di frenesia?
Giù nell'abisso monocromatico - mi pare
(Quasi vi vedo mentre stampate sulla pista
le vostre facce di coriandoli)

Allora vai, romboide
Me ne fotto del tuo rombo effimero

La mia ascesa verso l'eremo non è ancora finita
Solo qualche altro passo,
solo un altro accampamento e poi

la meta
dove l'infelicità è rarefatta

E dove mandiamo al diavolo le nostre bombole di tristezza
Respiriamo la bianca eternità



3 commenti:

Jacopo ha detto...

elettrico elettrizzante!
la bianca eternità...

Elena ha detto...

dio...respirare eternità...ecco le parole che avevo sempre cercato e mai trovato per esprimere certe sensazioni...sei un grande...

lucA ha detto...

eh si, l'ispirazione e cosa ti fa

grazie ragazzi
andiamo a camminare sulle nuvole

Posta un commento